cellSi ricorda che il MIUR, con la Circolare Ministeriale n. 30/2007, ha stabilito il divieto dell'uso dei telefoni cellulari a scuola, in particolare durante le ore di lezione. 

Tale disposizione trova giustificazione, oltre che sulla base di ovvi principi di buon senso e di buona educazione, anche nel fatto che il telefono cellulare può essere occasione di distrazione; si rileva, inoltre, che l'uso improprio del cellulare (registrazione audio, video e foto) è passibile di sanzioni disciplinari a livello scolastico configurando, nei casi estremi, anche l'aspetto civile/penale (Codice della Privacy D. Lgs. 196/2003 e dell’art. 10 del Codice Civile)...

Per urgenti motivi la scuola garantisce comunque alle studentesse e agli studenti la possibilità di poter comunicare reciprocamente con le famiglie ed i propri figli mediante l’uso dei telefoni degli uffici di segreteria e/o dei singoli plessi.
Si invita tutto il personale a far rispettare il suddetto divieto durante il tempo di permanenza degli studenti nella scuola.
Le famiglie sono invitate ad adoperarsi, nel modo che riterranno più opportuno, a sensibilizzare i propri figli ad un uso idoneo del telefono cellulare, contribuendo a creare quell’alleanza educativa in grado di trasmettere obiettivi e valori per costruire insieme identità, appartenenza e responsabilità.
Si ricorda inoltre che il divieto di utilizzare i telefoni cellulari durante lo svolgimento delle attività di insegnamento opera anche nei confronti del personale docente e ATA , in considerazione dei doveri derivanti dal CCNL vigente e dalla necessità di assicurare, all’interno della comunità scolastica, le migliori condizioni per lo svolgimento sereno ed efficace delle attività didattiche, unitamente all’esigenza educativa di offrire alle studentesse e agli studenti un modello di riferimento esemplare da parte degli adulti.
Per urgenti motivi la scuola garantisce comunque al personale docente/ATA la possibilità di effettuare/ricevere telefonate mediante l’uso dei telefoni degli uffici di segreteria e/o dei singoli plessi.
Sono esonerati dal divieto dell’uso del cellulare soltanto i docenti collaboratori del DS e i docenti responsabili di plesso che, per motivi logistici ed organizzativi, dovranno essere comunque raggiungibili in qualsiasi momento. Per il personale della scuola, inoltre, il divieto non si applica limitatamente ai casi in cui la linea telefonica del plesso di servizio non funziona correttamente e/o le dotazioni informatiche del plesso non permettono la registrazione dei dati sul registro elettronico e/o per la realizzazione di particolari progetti/unità didattiche previa formale richiesta al DS.
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Barbara Marini
Documento firmato digitalmente
ai sensi del c.d. Codice dell’Amministrazione Digitale e normativa connessa