Contenuto principale

pon70

invalsiLe prove INVALSI, riguardanti Italiano e Matematica, costituiscono una verifica su scala nazionale periodica e sistematica sulle conoscenze e abilità degli studenti e sulla qualità complessiva dell'offerta formativa delle istituzioni scolastiche.

  • Nella scuola Primaria le prove vengono somministrate alle classi seconde e quinte. Gli alunni delle classi quinte saranno inoltre sottoposti ad un questionario - studenti per la raccolta delle informazioni di contesto.
  • Nella scuola secondaria di I grado, le prove vengono somministrate in tutte le classi terze (come prova facente parte dell’Esame di Stato).

I dati raccolti durante la fase organizzativa (quali le informazioni familiari di contesto) e gli esiti valutativi delle prove vengono gestiti dall’INVALSI in forma assolutamente anonima, e la scuola è garante della conservazione e utilizzo dei dati sensibili secondo la normativa vigente in materia. La scuola è altresì impegnata nel garantire agli alunni diversamente abili la piena disponibilità e fruibilità degli “strumenti compensativi” previsti (prove in formato audio mp3, tempi aggiuntivi di somministrazione, etc.). I dati restituiti dall’Invalsi vengono utilizzati all’interno dell’istituto per processi di autovalutazione al fine del miglioramento dell’offerta formativa.

Prove Invalsi 2016/17

Lo svolgimento delle prove INVALSI 2017 si articolerà secondo il seguente calendario:

  • 3 maggio 2017: prova preliminare di Lettura (II primaria) e prova di Italiano (II e V primaria);
  • 5 maggio 2017: prova di Matematica (II e V primaria) e Questionario studente (V primaria);
  • 15 giugno 2017: Esame di Stato - prova d’Italiano e prova di Matematica (III secondaria di primo grado)

Il Miur ha stabilito che le date delle sessioni suppletive delle Prove Invalsi 2016 saranno:

  • 22 giugno 2017 - Esame di Stato - I sessione suppletiva
  • 4 settembre 2017 - Esame di Stato - II sessione suppletiva

Il Questionario studenti, rivolto agli alunni raccoglie informazioni riguardanti le seguenti aree:

  • informazioni personali;
  • abilità e strategie cognitive e metacognitive connesse allo studio;
  • cognizioni riferite al sé;
  • motivazione e impegno nello studio;
  • benessere a scuola;
  • profilo delle attività dello studente;
  • ambiente familiare.

condottaObiettivi:

Acquisizione di coscienza civile e responsabile

Partecipazione alla vita didattica dell’istituto

FileDimensione del File
Scarica questo file (CRITERI_ASSEGNAZIONE_VOTO_CONDOTTA vers 2.2.pdf)Criteri assegnazione voto condotta154 kB